Le ricerche per corrispondenza possono essere inoltrate tramite posta elettronica al seguente indirizzo:
as-ap@beniculturali.it

o per posta ordinaria all’indirizzo:
Al Direttore dell’Archivio di Stato
63100   ASCOLI PICENO

introducendo nella busta un francobollo per la risposta.

L’argomento della ricerca deve essere ben circoscritto, diversamente si potranno ricevere solo informazioni sui fondi utili per lo studio.

Relativamente alle richieste di copie di fogli matricolari , nella richiesta devono essere indicati i nomi dei genitori, l’anno e il luogo di nascita.

Relativamente alle ricerche anagrafiche per l’ottenimento della cittadinanza italiana si ricorda che l’Archivio di Stato non è l’Ufficio di Stato Civile e non rilascia certificazioni. Per quanto possibile devono essere forniti nome e cognome, paternità e maternità, luogo e data di nascita. Se non si è a conoscenza dell’anno di nascita si circoscriva per quanto possibile lo spazio temporale della nascita. Per tali ricerche vengono utilizzati i seguenti fondi:

Antica Anagrafe del Comune di Ascoli Piceno (sec.XIX) per i nati nel Comune di Ascoli Piceno;
Liste di leva della provincia di Ascoli Piceno (1840-1922);
Ruoli matricolari della provincia di Ascoli Piceno (1866-1938).

E’ in corso l’immissione in una banca dati del sopraccitato fondo delle liste di leva. Ad oggi sono stati immessi i dati delle liste relative agli anni 1839-1883.